Ricetta Mozzarella in carrozza, ricetta di Nonna Teresa
1

La mozzarella in carrozza è una tipica ricetta campana (napoletana), nata per riciclare la mozzarella di bufala avanzata, il formaggio migliore con cui prepararla, infatti, resta la mozzarella di bufala campana, anticamente, sistemata tra due fette rotonde di pane casereccio, che ricordano, appunto,”le ruote di una carrozza”. Con il passare del tempo si è diffuso maggiormente, l’utilizzo del pane in cassetta, o pancarré, preferito dalle nuove generazioni. Oggi vi proporremo la ricetta tipica campana di ”nonna Teresa”

 

I segreti della nonna

Per una mozzarella in carrozza ben fatta, importantissima è la frittura che deve risultare croccante e dorata.

Servire le mozzarelle in carrozza molto calde.

Il pane più facile da usare è il pane in cassetta, ma per una mozzarella in carrozza davvero sublime la cosa migliore è usare del pane casertano/napoletano del giorno prima.

La mozzarella di bufala, contiene troppo siero che potrebbe far aprire la panatura, quindi lasciar asciugare la mozzarella tagliata a fette in un colino prima di inserirla tra le fette di pane, in questo modo sarà molto più asciutta.

 

Tempo preparazione: 20 min

Tempo cottura: 8 min

Dosi per: 4 persone

 

INGREDIENTI

Pancarrè 8 fette

Mozzarella Natura di latte di bufala 250 gr

Uova 3

Pangrattato q.b.

Sale q.b.

Per frittura

Olio di semi di arachide q.b.

 

PROCEDIMENTO

Affettare la mozzarella ricavando delle fette di circa 1 cm di spessore.

Adagiare su quattro fette di pane le fette di mozzarella, prestando attenzione affinchè la mozzarella non esca dal bordo del pane.

Ricoprire con le altre quattro fette di pane.

Rompere, sbattere e salare le uova in una ciotola.

Adagiare all’interno i tramezzini e girateli un paio di volte in modo che assorbano uniformemente l’uovo, anche sui bordi.

Passare i tramezzini nel pangrattato ricoprendoli accuratamente, in tutti i suoi lati.

A questo punto friggere le mozzarelle in carrozza in olio bollente fino a doratura omogenea su entrambi i lati.

Scolarle dall’olio in eccesso e sistemarle su dei fogli di carta assorbente per asciugarle.

Servire immediatamente le nostre mozzarelle in carrozza ancora calde.

Il piatto è servito, buon appetito!

1 Commento

  1. mia madre intingeva il pane nel latte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

TOP

X