Pasta artigianale

Pasta artigianale

Per fare una buona pasta oltre alla passione e all’amore di tutti i giorni, sono necessari quattro elementi essenziali:

  • Una buona semola, italiana al 100% priva di glifosati, pesticidi e micotossine.
  • Un’acqua pura, limpida, proveniente dal vulcano spento di Roccamonfina, la cui falda è la sorgente per le migliori acque minerai del bacino di Riardo (Ferrarelle, Natia, Lete)
  • La trafilatura al bronzo, la quale al contrario di quella al teflon che rende la pasta liscia, quella al bronzo la rende porosa e pronta ad accoglie al suo interno il sugo. La pasta trafilata al bronzo è caratterizzata da una evidente rugosità e si distingue per la colorazione opaca e grezza che consente di trattenere meglio i condimenti.
  • L’essiccazione, ovvero i tempi con cui la pasta viene asciugata, una fase che incide moltissimo sulla qualità della pasta. Pasta Vesuvio è essiccata a 55°, con tempi lunghissimi (16/18 ore) ciò garantisce che la pasta mantenga all’interno tutti i minerali e le vitamine presenti, oltre a caratterizzarla con un sapore molto superiore alle altre paste.

Visualizzazione di 21 risultati

Ordina per:

TOP